Rudy: “Ho scelto Würth perché è una grande azienda!

In All, People by Alessia Marola

Durante il nostro Accoglimento Aziendale (ndr Formazione iniziale per tutti i nostri nuovi collaboratori) abbiamo incontrato Rudy, 43 anni, da Verona, che da pochissimi giorni è entrato a far parte della nostra squadra!

Rudy inizia il suo percorso in Würth con l’Accoglimento, per conoscere da vicino l’azienda, i suoi prodotti, sistemi e servizi per poi lanciarsi in un’avventura ben più grande – quella di Capo Cluster – ed assumere quindi la Responsabilità di una decina di negozi nel Veneto e zone limitrofe.

Ma scopriamo insieme come sta vivendo queste prime giornate in azienda.

Rudy, che sensazioni hai provato in queste due settimane di accoglimento?

Mi sono sentito parte di un grande gruppo; in cui tutti sono accolti ed ugualmente importanti, senza sentirmi “il nuovo”.

Se dovessi usare un solo aggettivo per descrivere le giornate di Accoglimento, quale useresti?

Interessanti.

Descrivi te stesso con tre caratteristiche che senti ti rendono unico.

Fantasioso, estroverso ed imprevedibile.

Perché sei la persona giusta per noi?

Ho tanta voglia di rimettermi in gioco e dimostrare di meritare la fortuna che ho avuto entrando a far parte di questa grande azienda.

A livello emozionale, come stai vivendo questa esperienza?

Onestamente ho un po’ d’ansia, molta curiosità ed entusiasmo.

Avrai successo perché...?

Perché metto il 200% in ogni cosa che faccio.

Un’ultima domanda per te:


Würth è… ?
Würth è Würth! Sembra banale dirlo, ma il brand è talmente conosciuto che non potrei definirlo in altra maniera.